Come avete conosciuto i Nirvana ?

Home Forum Forum nirvanaitalia.it Come avete conosciuto i Nirvana ?

  • Questo topic ha 77 risposte, 33 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 anni fa da Billy85.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 78 totali)
  • Autore
    Post
  • #1999
    Anonimo
    Ospite

    con che song avete conosciuto i nirvana?oppure..se non per via di unua canzone..come avete conosciuto i Nirvana?
    io sentendo la canzone smells like teen spirit

    #18345
    Anonimo
    Ospite

    Un mio amico me ne parlava tantissimo, era un fissato, aveva tutte le immagini di Kurt sul blog…
    Un bel giorno decisi di farla finita e di approfondire l’argomento… La prima canzone che ho ascoltato è stata Rape me, credo…
    E da allora…!!! Chi l’avrebbe mai detto che sarei finita a scrivere qui? ico03

    #18381
    Eddie Bunker
    Partecipante

    Dalla fine, purtroppo. O quasi. Li conoscevo di nome, mi piaceva Teen spirit, ma non volevo omologarmi alla massa di coetanei che si atteggiavano a “grunge”. Poi, un giorno, tornando da scuola (facevo la seconda media) vidi al tg il servizio sulla morte di Cobain. Iniziai ad interessarmi ai testi: in alcune cose mi ci ritrovavo, altre non le capivo, ma più ascoltavo più la musica mi trascinava. Quando ho preso per la prima volta in mano una chitarra, strimpellai come as you are. Dopo quel giorno diventarono la colonna sonora della mia esistenza. Ancora oggi non so come farei senza Drain you, On a plain e Sliver…

    #18346
    Anonimo
    Ospite

    Dunque… non mi ricordo quale sia stata la prima canzone in assoluto… ma mi ricordo come li ho conosciuti! Un amico di mio fratello (che ascoltava e ascolta musica seria, non come mio fratello) che suonava la chitarra, un giorno in cui si trovava a casa nostra, mi ha insegnato il riff di Come as you are. Poi, sempre questo ragazzo, Alessandro, mi ha prestato In Utero…ed è stato…AMORE! Sono davvero la colonna sonora della mia vita (deve averla già scritta qualcuno sopra di me, sta frase!)…

    #18370
    dookie
    Partecipante

    le prime volte che ne ho sentito parlare, era su un video smells like teen spirit, molti anni fa ho vaghi ricordi forse c’erano ancora… poi mi ricordo due ragazze del paese s’erano scritte nirvana nello zaino bè quelle si ke erano dannatamente marce x i loro comportamenti erano kiamate le due lese86 ico02 …
    in effetti nn mi piaceva affatto quel “tipo” di musica ico13 , poi l’anno scorso ho sentito un minigruppo dentro scuola nostra facevano cover in genere… era capitato anche brani dei nirvana e visto che nel corso degli anni ho cominciato ad ascoltare altri tipi di musica, nn so come dire ma mi piaceva quel “tipo” di musica che tempo fa non conoscevo… ico06
    certo quando avevo 15 anni o meno quando esistevano i nirvana secondo me erano meno famosi di adesso… ico02
    ora si tende a commercializzare tutta la musica ico08 , prima chi conosceva i nirvana all’inizio quelli si che amavano i nirvana ico02

    #18368
    cassa novoselic
    Partecipante

    sarà strano ma li ho conosciuti perchè una mia ex era patita di loro e me li ha fatti conoscere…oggi la ringrazio ancora di questo

    #18382
    Eddie Bunker
    Partecipante

    Espressione mia Anorexorcist! Ma non ti citerò per plagio tranquilla ico03 Anche tu hai iniziato a suonare con come as you are? E pensare che i puristi dicono che gli accordi di quel pezzo suonano strani, come sbagliati….valla a capire certa gente….

    #18362
    lithium_
    Partecipante

    io ho un’amica che è una di quelle persone che vivono per la musica, e quando si innamorano di un gruppo, ne diventano completamente ossessionate. [ecco, io ora sono abbastanza così..] una sera siamo andate in pizzeria insieme e lei continuava a parlare di sto Cobain.. non l’ho ascoltata tanto, avevo capito solo che si era ammazzato ma lei era convinta che ad ucciderlo fosse stata sua moglie.. tutta la sera a parlare di sto tizio, alla fine la prendevo anche un po’ in giro.. e lei mi ha detto “non capisci giuli.. fa una musica pazzesca, io piango quando la sento.. e poi ha degli occhi incredibili.. tristissimi..” e io, che non avevo mai pianto per una canzone, non capivo.. il giorno dopo chattavamo su msn e lei ha tirato di nuovo fuori questo Cobain.. ormai mi aveva incuriosito e le ho chiesto di passarmi una sua foto.. eh bè, era carino.. e poi quegli occhi dio santo.. non avevo mai visto occhi capaci di toccarmi così.. “questo Cobain era disperato” ho pensato “e aveva qualcosa di speciale”.. ormai ero incuriosita e ho iniziato a fare ricerche su Kurt e i NIRVANA.. ho letto la storia (e mi sono commossa da morire), le interviste, i testi, le frasi famose, lettere e pagine dei diari.. e Kurt mi ha sconvolto.. le cose che diceva, e come le diceva, erano terribilmente strane, forti, vere, intelligenti.. e così ho iniziato ad amare i NIRVANA senza conoscerli nemmeno.. e proprio grazie al mito di Kurt che ora odio tanto (odio il mito, non Kurt).. forse ero trascinata dalla mia amica, cmq ne sono rimasta, non dico ossessionata, ma quasi.. nessuno mi aveva toccato così profondamente.. e poi (si, solo dopo tutto questo..) ho sentito per la prima volta una loro canzone, lithium, ora la mia canzone preferita, che per questo uso come nick su questo forum.. l’ho scaricata da internet e mi ricordo che avevo paura di sentirla e rimanere delusa.. infatti l’ho sentita e nn mi è sembrata niente di che.. ma mi è rimasta in testa e quella sera prima di addormentarmi mi è venuta voglia di risentirla.. bè forse voi mi potrete capire.. è stato fantastico.. nessuna musica mi aveva mai preso così.. e per la prima volta ho pianto (e riso) con una canzone.. bellissimo.. era giugno 2006 ..poi mio cugino mi ha prestato il loro greatest hits.. a settembre x il mio compleanno mi hanno regalato bleach.. a dicembre avevo tutti i cd..solo grazie a loro (e alla mia amica, ovvio) ho iniziato ad amare e ad ascoltare seriamente la musica.. dicevano che era una cosa passeggera, che mi sarebbe passata.. ma non mi passa.. bè ora quando vedo qualcosa che c’entra con loro non mi vengono più gli scatti isterici che mi venivano prima, ma non vuol dire che mi emoziono di meno.. e anche se per interi periodi non li ascolto.. i nirvana sono sempre i nirvana..e mi hanno segnato troppo profondamente..

    #18347
    Anonimo
    Ospite

    Eddie Bunker – 28/9/2007 12:17 AM

    Espressione mia Anorexorcist! Ma non ti citerò per plagio tranquilla ico03 Anche tu hai iniziato a suonare con come as you are? E pensare che i puristi dicono che gli accordi di quel pezzo suonano strani, come sbagliati….valla a capire certa gente….

    Fiuuuù, che sollievo! Almeno mi risparmio una denuncia ico03
    E’ bello condividere anche questo tipo di sensazioni nei confronti di un gruppo musicale, o della musica in genere. “La vita senza la musica sarebbe un errore” diceva Nietzsche (e stavolta ho messo la fonte!!)…
    Mi spiace deluderti, ma da buona bassista (in verità, tecnicamente “ex” bassista, perchè non suono da un pezzo…) ho iniziato suonando del buon blues ico14 …quell’amico di mio fratello cercava di convincermi a non iniziare col basso (avevo 12 anni!), ma con la chitarra… riuscì “solo” a farmi amare i Nirvana!

    #18369
    shadowgrunge
    Partecipante

    metà della seconda media…un mio amico, parlando con un’altro nomina Cobain….io preso un po’ dalla curiosità gli chiedo chi è costui? Lui per scherzo mi dice che era uno dei pooh (e io ci credo all’inizio) e inizia a raccontarmi la sua storia (un po’ storpiata ovviamente) poi la prof di tecnica che stava ascoltando mi dice che mi stanno prendendo per il culo…Dopo un po’, essendo ancora curioso di sapere chi fosse Cobain (allora non avevo ancora internet a casa) in un’ora di lezione in laboratorio di informatica questo mi fa leggere la biografia di Kurt Cobain (credo fosse proprio su nirvanaitalia ico02 ), poi gli chiedo di masterizzarmi un album..lui mi passa In Utero…quindi credo che la prima canzone dei nirvana che abbia ascoltato sia Serve the servants…e così amore al primo ascolto….poi di seguito sono venuti gli altri album…Dopo In Utero lo comprai originale (dato che me l’ero fatto masterizzare) e scoprii che nel leggere i titoli delle canzoni da un foglietto che mi aveva lasciato avevo storpiato i titoli di alcune di queste….”Frances Farmer will have her revenge on Seattle” era diventato “Frances Farmer will love her revenge on seattle” e “Milk It” era “Milil it” (che non ha alcun senso tra l’altro)
    E così scoprii che Kurt fortunatamente uno dei Pooh…e Grazie a questo mio amico ho conosciuto i Nirvana ico01

    #18383
    Eddie Bunker
    Partecipante

    Nuova conicidenza allora! ico03 Anche io posso considerarmi un ex bassista visto che non suono con un gruppo da una vita ico08 Volevo iniziare con la chitarra ma dopo alcune giornate di autentica frustrazione il ragazzo con cui stavamo mettendo su il gruppo mi ha detto: “lu piantala tanto la chitarra la suono io. Prova con il basso, con quattro corde è più facile…” Poi, piano piano, affinando la mia tecnica da autodidatta ho iniziato ad alternare basso e chitarra. Fino all’immobilismo di oggi. Come as you are, però, resta la mia prima canzone suonata quasi bene. Ciao “collega”

    #18348
    Anonimo
    Ospite

    Eddie Bunker – 28/9/2007 9:02 PM

    Nuova conicidenza allora! ico03 Anche io posso considerarmi un ex bassista visto che non suono con un gruppo da una vita ico08 Volevo iniziare con la chitarra ma dopo alcune giornate di autentica frustrazione il ragazzo con cui stavamo mettendo su il gruppo mi ha detto: “lu piantala tanto la chitarra la suono io. Prova con il basso, con quattro corde è più facile…” Poi, piano piano, affinando la mia tecnica da autodidatta ho iniziato ad alternare basso e chitarra. Fino all’immobilismo di oggi. Come as you are, però, resta la mia prima canzone suonata quasi bene. Ciao “collega”

    E siamo a quota due!
    Io ho iniziato a suonare per altre vie… ho sempre avuto una buona affinità col ritmo ed ho sempre amato tutto quel che rende migliore i dettagli di qualcosa. Il basso affina dei dettagli, non è così “sfacciato” come la chitarra, ma è essenziale per chiunque sappia ascoltare bene un pezzo musicale. Era (ed è?) proprio lo strumento fatto su misura per me ico01 Poi… si sarà spento il mio fuoco sacro, chi lo sa? O semplicemente ho la testa marcia… Fatto sta che ho smesso di suonare. Adesso vorrei riprendere ma mi sento “bloccata”… sì, ho la testa marcia, non c’è che dire!!
    I miei pezzo suonati meglio… vediamo… un bellissimo blues di cui al momento mi sfugge il titolo, aimè, e “Anesthesia-pulling teeth” di Cliff Burton. Avevo anche iniziato qualche pezzo di Jaco Pastorious però… erano e sono decisamente tosti da imparare!! Le canzoni dei Nirvana che mi piaceva di più suonare, invece, erano “Sliver” e “Lounge act” ico14
    …E allora… Ciao a te, Collega ico14

    (tanto per farsi due risate -al solito sponsorizzo Nonciclopedia

    http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Basso_elettrico

    “Se chiederete a un bassista a che serve il basso vi dirà: ‘Il basso supporta la sezione ritmica di una band, oltre ad avere parte nell’acustica seguendo la chitarra in alcuni giri’. La spiegazione è ovviamente poco convincente. In realtà il basso è lo strumento che fa “bom bom bo-bom” in una canzone”)

    #18349
    Anonimo
    Ospite

    Io li ho conosciuti con il cd NIrvana…in quel periodo,in cui appunto uscì quel cd,tutti ne paralavano così bene che ho voluto constatare quello che dicevano…mi sono fatta comprare il cd da mia madre e,quando l’ho ascoltato la prima volta non è stato subito amore,ma un lento(anche se non troppo)innamoramento!

    #18367
    MaryCobain
    Partecipante

    eh torniamo in dietro d qualche anno fa parlavo un po di musica con il mio ragazzo ico01 e a un certo punto mi fa ti presto 2 cd cosi mi dici che ne pensi… erano the best of the beast degli iron e nirvana.. la prima canzone che ho sentito è stata quindi you know you’re right.. non so mi piaceva e nn i piaceva andava a toccare delle corde della mia anima.. mi faceva tremare, mi aceva vibrare ancora oggi lo fa.. non ho fatto altro che ascoltareli da allora.. anche gli iron mi fecero un effetto.. direi un effetto wow… mi fanno tremare entrambi i cd.. quando li risento riprovo le stesse emozioni..
    qualche tempo dopo parlai con il mio ragazzo dei nirvana e della vita di kurt… dopo un po le sue spiegazioni nn mi bastavano più ho ricercato sul web e infine sono approdata qui.. ico01 ico02 ico03

    #18384
    Eddie Bunker
    Partecipante

    Pastorious, però! Devi essere brava allora ico02 Sono cresciuto ascoltando punk rock e li vanno rintracciate le mie “radici” (basso sceso, plettro e via), poi ho cercato di personalizzare un po’ il mio modo di suonare facendo ricorso a vari pedali, trasformando quasi il basso in un incrocio con la con la chitarra. Credo di aver smesso quando si è sciolto l’ultimo vero gruppo che avevo messo in piedi. Avevamo delle buone idee ma eravamo male assortiti dal punto di vista caratteriale e siamo stati flagellati da numerosi cambi di batteristi (mettiti un po’ nei miei panni, ogni volta ad abituarmi ad un nuovo componente della “sezione ritmica”).Poi ho gironzolato varie band, ma senza metterci troppo impegno, fino ad abbandonare l’ultima alla fine di una tremenda litigata con il cantante. Mi manca, e tanto, suonare dal vivo. Suono qualche pezzo dei Nirvana a scopo “terapeutico” quando sono a casa, ma prediligo farlo con la chitarra. Quando suonavo adoravo coverizzare sliver (terza coincidenza…) e on a plain.

    “Chi vuoi che faccia caso al basso in un gruppo rock? E’ solo un rumore di sottofondo!
    (Johnny Rotten pochi giorni dopo l’ingresso di Sid Vicious nei Sex Pistols)

    A presto collega ico14

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 78 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.