COMPLOTTO MORTE KURT COBAIN

Home Forum Forum nirvanaitalia.it COMPLOTTO MORTE KURT COBAIN

  • Questo topic ha 251 risposte, 69 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 3 anni, 5 mesi fa da Kiara.
Stai visualizzando 15 post - dal 241 a 255 (di 286 totali)
  • Autore
    Post
  • #19954
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Anche a me ricorda subito entrambi come somiglianza.

    #20159
    Luigionio
    Moderatore

    La verità è che Kurt Cobain aveva un fratello gemello tenuto nascosto in soffitta. Ha ucciso il fratello per poi lasciare il corpo nella sua casa per montare la sua morte. Lui ora vive in Cina. Con l’aiuto della chirurgia ora ha un gli occhi a mandorla e lavora 20 ore al giorno in una fabbrica di scarpe. Nelle poche ore libere compone brani per le boy band del momento. …ok la smetto. Scusate lo sfogo delirante, ma quando leggo di complotti parto di fantasia. Chissà, magari se il mio post lo leggesse il conduttore di voyager ci monterebbe su un servizio! Incrocio le dita!

    #20174
    KCobain
    Partecipante

    A volte la verità fa così male che il cervello non è in grado e non vuole accettarla, al punto da inventare e autoconvincersi di possibili soluzioni.

    #19955
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Quanto diavolo è vera questa ultima affermazione

    #20183
    annie
    Partecipante

    Sicuramente avete ragione voi, ma a me il dubbio rimane, e me ne rimangono tantissimi altri. Troppe cose non mi quadrano e, scusate se lo dico, ma sia Jim (Morrison) che Kurt mi hanno insegnato a pensare con la mia testa, non con quella degli altri. Sono 2 grandi che hanno cercato, a modo loro, di cambiare il corso delle cose. Wake up !!

    #19956
    Kurt74
    Amministratore del forum

    E ci sono riusciti, ma lo hanno fatto anche grazie alla morte in giovane età.

    #20184
    annie
    Partecipante

    Sì senz’altro, ma non dirmi che credi anche tu alla maledizione dei 27 anni ? ‘Ste cose non esistono eh!

    #19957
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Nono quale maledizione, la mia posizione attuale è per un azione falsichitaroria post ritrovamento del corpo si è falsificata l’ultima parte della lettera per riabilitare la figura della love e spostato il cadavere
    Cioè suicidio si, ma poi edulcorato alla meglio. Magari è morto in una bettola vergognosa mentre così è tutto piu accettabile.

    #20185
    annie
    Partecipante

    Già come è stato detto di Morrison qualche tempo fa – a Più di 40 anni dalla morte : morto di OD in un postaccio e poi fatto ritrovare nella vasca da bagno del suo appartamento di Parigi. Sta di fatto che il cadavere di Jim non lo ha mai visto nnessuno!

    #20192
    Billy85
    Partecipante

    Sono d’accordo sul fatto che la morte di Cobain evidenzi molte (forse troppe) situazioni che non quadrano o che comunque risultino strane, ma non ho mai creduto alla teoria del complotto. Purtroppo Kurt aveva tutte le carte in regola per fare un gesto del genere (situazione familiare sia attuale che precedente difficile, un successo forse troppo grande rispetto a quelle che erano le aspettative, dipendenza da sostanze stupefacenti…) e per quanto mi possa dispiacere, non mi sento di escludere che una persona sottoposta a certe pressioni o delusioni decida di fare un gesto così estremo. Resta solo il rammarico per non aver potuto passare più tempo con la sua musica e la sua creatività.

    #20186
    annie
    Partecipante

    Mia personale impressione, dopo aver letto tante notizie e tante contraddizioni, e dopo aver ragionato col mio cervello e messo a posto tanti tasselli della vita di Kurt, è che Cobain fosse un grande ATTORE, un grandissimo REGISTA della sua vita e di quelli che gli stavano in
    torno, e che proprio come un FILM l’abbia conclusa: un colpo di fucile che ha chiuso per sempre la porta sulla musica grunge (come ebbe a dire Eddie Vedder tempo fa)!!!

    #20146
    Liturgy
    Partecipante

    Io inevece sono ancora convinto della tesi di Tom Grant (peraltro basata su evidenza scientifica invece che congetture e supposizioni estrapolate dal carattere di Kurt), guarda un po’ 😛

    #20187
    annie
    Partecipante

    Io ho riportato una mia personale impressione, non una verità assoluta. È chiaro che dire che Kurt fosse un attore a inteso in senso metaforico, non letterale. In riferimento alle prove scientifiche, poi, direi che Grant ha fatto un bel lavoro, ma come mai allora chi dorebbe essere in carcere è ancora libero e la PSD di Seattle non ha riaperto il caso? Chiaramente c’e qualcosa sotto che non deve venire alla luce.

    #20147
    Liturgy
    Partecipante

    Tranquilla, io stavo commentando la mia di impressione 🙂

    Infatti qualcosa c’è sotto….

    Una cosa che da mesi non riesco a togliermi dalla testa è questa:

    Grant ha scritto appunto qualche mese fa che Kurt è morto o nella tarda serata del 3 aprile, o entro le 8 di mattina del 4 aprile.

    Ora.

    Nel report ufficiale si legge 5 aprile ma con uno scarto di 24 ORE O PIU’. Dunque, assolutamente possibile anche secondo la polizia di Seattle che sia pure morto il 3.
    Ed effettivamente NESSUNO ha visto Kurt dopo il 2 Aprile ( nessuno di attendibile intendo).

    Ma cosa ha scoperto Grant per dare un periodo di tempo così preciso, addirittura indicando le 8 di mattina del 4 aprile come termine massimo?

    #20148
    Liturgy
    Partecipante

    Scusa, correzione:

    Entro le 7.30. E’ estremamente specifico.

Stai visualizzando 15 post - dal 241 a 255 (di 286 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.