COMPLOTTO MORTE KURT COBAIN

Home Forum Forum nirvanaitalia.it COMPLOTTO MORTE KURT COBAIN

  • Questo topic ha 251 risposte, 69 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 3 anni, 3 mesi fa da Kiara.
Stai visualizzando 15 post - dal 46 a 60 (di 286 totali)
  • Autore
    Post
  • #19979
    Rixx
    Partecipante

    No,assolutamente.

    #20040
    Sappy
    Moderatore

    negare che nn ci sono stranezze è da stupidi…

    #19980
    Rixx
    Partecipante

    Mica nego!!! ico03 Cmq leggo su un altro forum che ad aprile uscirà il primo libro italiano sull’argomento…

    Andate qui x info:

    http://www.myspace.com/miodioevogliomorirelibro

    (Spero che l’autore apprezzi la pubblicità che gli faccio! ico03 )

    Quando uscirà,comunque,avremo qualcosa di nuovo,in italiano per giunta,su cui basarci.

    #20013
    shadowgrunge
    Partecipante

    Nemmeno io nego che ci siano stranezze, per sono più dell’idea del suicidio…

    #20009
    SmokeWhisper
    Partecipante

    Come hanno detto in molti può essere successo di tutto…

    Ma come ha detto qualcun’altro non bisogna fare la figura degli ingenuotti… che oltretutto fanno della morte di una persona (qualsiasi essa sia, in questo caso quella di Kurt Cobain) una sorta di partito per scommesse…

    Quindi al di là delle supposizioni… degli schieramenti… delle simpatie… delle influenze reciproche…

    Ciò che conta sono i dati. Le prove balistiche. Un uomo che deve tenere tutto il materiale che ha raccolto durante l’inchiesta sulla morte di Kurt in un posto segreto a causa delle molteplici minacce di morte.

    Per avere una prova il più possibile incontrastabile (perchè c’è qualcuno che non si fida nemmeno di una carta… ma che probabilemnte non si sarebbe fidato nemmeno se l’avesse in diretta mondiale) di andare su

    http://www.justiceforkurt.com

    E SENTIRSI GLI AUDIO DELLE TELEFONATE GRANT-LOVE…

    XKurt74 – intendevo che le informazioni erano tutte lì, in quel post perchè c’era scritto il link del sito sopracitato… e lì si che c’è proprio tutto!!! ico02

    #20051
    ENDLESS
    Partecipante

    Anche io come te credevo che Kurt si fosse suicidato,e che Courtney fosse solo una prostituta in cerca di soldi,ma ora ne sono QUASI certo….KURT è stato ASSASINATO.
    Voorei consigliarvi di andare sul sito di Radio Deejay e cercare la puntata di DEE Giallo che parla di Kurt Cobain.
    è fatto davvero bene,infatti da quando ho ascoltato quella puntata,le cose cominciavano a non tornare.
    Ad esempio:Quel losco cantante chiamato ElDuce ha confessato di aver ucciso Kurt,e il mittente dell’omicidio era propio Courtney.
    Il giorno dopo la confessione ElDuce venne travolto da un treno,ma volete sapere con ki è stato tutto il giorno?
    Con un amico di Courtney,il quale confessa di aver ucciso ElDuce e dice anche che Courtney aveva realmente contattato il cantante….per chiederli cosa nn si sa ancora.
    CIAO

    ONORE A KURT

    #19981
    Rixx
    Partecipante

    Sempre le solite storie,continuamente riciclate dal solito,vetusto e obsoleto Kurt&Courtney….Non c’è nessuna PROVA che El Duce abbia ammazzato Kurt;guarda caso dopo la sua morte è saltato fuori che a ucciderlo sarebbe stato in realtà l’amico Allen Wrench…Sai che ti dico?Che El Duce sotto il treno c’è finito PER PURA SFIGA (e non xè qualcuno volesse accopparlo),che la sua “confessione” non è altro che una balla per farsi pubblicità (d’altronde da un tipo di 39 anni che ne dimostra 15 in più da com’era messo,cos’altro ci si potrebbe aspettare?!) e che Allen Wrench non ha fatto altro che cogliere la palla al balzo ‘riciclando’ l’idea di El Duce,ovvero farsi pubblicità e attirare attenzione con la balla di aver ucciso Kurt. Non è su queste stronzate che si dovrebbe basare una ricerca seria,poi come fare a fidarsi di quello che dicono a Radio Deejay?!?!?!?! E’ semplicemente ridicolo.Senza offesa,eh!

    #20052
    ENDLESS
    Partecipante

    No,nn preoccuparti io nn mi offendo affatto.
    E solo ke credevo la storia di ElDuce abbastanza attendibile.Mi sembrava strano,tutte quelle coincidenze e altre troiate simili.
    Ogniuno è libero di credere a cioè ke vuole,io nn voglio credere a niente.
    NN mi importa più di tanto quello ke è successo (CIOè VORREI SAPERE COME è ANDATA A FINIRE REALMENTE)mi importa solo ke il 4 Aprile 1994(AVEVO 1 ANNO QUINDI NN HO VISSUTO IL FENOMENO GRUNGE,E LA VITA DI KURT)il mondo della musica e non solo ha perso uno dei suoi più grandi artisti,una persona ecciezionale.
    E tra qualke mese uscirè un film sulla morte di Kurt,nn bastavano tutte le accuse,libri(QUALCUNO è DAVVERO BELLO)e la strumentalizazione di Kurt,dovevano fare il film,la ciliegina sulla torta di un business di affari.
    KURT NON RIPOSERà MAI IN PACE

    TANTI SALUTI

    #20027
    Mapu
    Partecipante

    le stranezze sono normali in ogni morte
    ma queste hanno scandalizzato il mondo….
    lasciando troppe pagine bianche nella storia…
    e non possono rimanere segrete x sempre…
    quello è poco ma sicuro!!!

    #20053
    MaccioCapatonda
    Partecipante

    io prima di arrivare ad una conclusione mi sono letto il libro del suo diario dove dice ke si era tentato dal suicidio ma dice anke ke da quando gli è nata la figlia l’idea non l’ha piu sfiorato perchè teneva talmente tanto alla figlia che non voleva farla crescere senza un padre….2 è risaputo che kurt era contro la violenza quindi che ci faceva un fucile in casa sua……sarà andato a comprarlo pensando al suicidio? ma allora non credete che si sarebbe comprato una pistola visto che spararsi da solo con il fucile non è una cosa pratica?…………..ahhhhhhh mi sono sfogato ….. comunque sono sicuro che non sia stata curtney love a ucciderlo ma sicuramente è stata lei ad ingaggiare quacuno a mio parere perchè era invidiosa del successo del marito o perchè Kurt era riuscito a disintossicarsi mentre lei (forse)no e per questo avrebbero allontanato la figlia dalla madre e l’avrebbero affidata al padre.

    #19982
    Rixx
    Partecipante

    La butti giù troppo semplice,purtroppo.”E’ risaputo che Kurt era contro la violenza”…Ma dove?!?! Solo perchè cantava “…E giuro che non ho una pistola” non significa che non ne abbia effettivamente possedute.Negli ultimi due anni di vita Cobain si fece estremamente paranoico,per mille motivi.Le sue abitazioni furono sempre piene di armi,non a caso la polizia gliele sequestrò e fu costretto a ricomprarsi il fucile tramite Dylan Carlson.Ti basta leggere la bio ufficiale “Vieni Come Sei” per scoprire che Kurt non era del tutto pacifista:anche lui poteva lasciarsi andare a scatti di violenza,sia verbale che fisica.Da adolescente mandò un amico all’ospedale,bastonandolo a sangue.Uno dei primi batteristi di una delle varie prime incubazioni dei Nirvana se ne andò dopo che Kurt gli ebbe spaccato un asse di legno in testa.La giornalista che scrisse l’articolo per Vanity Fair venne minacciata in mille modi,tanto che Kurt non si fece scrupoli dichiarando ad Azzerad che l’avrebbe voluta letteralmente uccidere “dopo avergli strozzato il cane e avergli cagato addosso”.Gli esempi si sprecano….Con tutto il rispetto che ho per lui,devo cmq dire che sarebbe finalmente ora di smetterla di crederlo come entità sovrannaturale tipo angelo che mai farebbe male a una mosca.Kurt credeva nella vendetta ed era capace di odiare.Molto.

    #20054
    MaccioCapatonda
    Partecipante

    ok questa parte di kurt mi mancava comunque rimane il fatto che poteva procurarsi una pistola invece di un fucile per uccidersi tantopiu che aveva una semi armeria in casa. Poi da quello che mi dici forsevè diventato paranoico e ha comprato molte armi perchè ha ricevuto minaccie di morte. Queste ovviamente sono opinioni e non per fare il presuntuoso ma io non mi fiderei del -tutto- su quello che scrivono su una biografia sopratutto se la morte del personaggio della biografia resta un mistero (non so se si capisce scritto cosi)

    #19983
    Rixx
    Partecipante

    Si capisce,si capisce.Vedi,noi possiamo valutare (non dico giudicare) una persona in base a quanto ha dichiarato in vita.E la bio ufficiale è zeppa di dichiarazioni di Cobain.Sicuramente era paranoico per la questione delle minacce di morte(gli anti-abortisti furono piuttosto espliciti nel concerto al Seattle Coliseum dell’ottobre ’92),o più probabilmente ha temuto di fare la stessa fine di Lennon (era un suo idolo,dopotutto).Quanto a sue dichiarazioni in proposito,la sua più famosa intervista (quella a Rolling Stone di fine ’93),nonchè l’ultima importante rilasciata prima della morte,riporta chiaramente il pensiero lucido di Kurt sulla questione ‘sicurezza e armi’. “Ci sono persone meno famose di me e Courtney che sono state aggredite e uccise” “Non ci penserei 2 volte a far saltare le cervella a importuni che entrano in casa” e via di questo passo.La prima frase era riferita anche alla recente morte di Mia Zapata,stuprata e uccisa nel luglio ’93 in un vicolo di Seattle.Il suo desiderio di sicurezza era quindi legittimo.
    Quanto al fatto che abbia scelto un fucile piuttosto di una pistola:beh,dando credito alla teoria del suicidio,direi che anche questa è una scelta sicura.Non è detto che maneggiando una pistola puntata alla testa finisci per ammazzarti:c’è gente che ne è uscita indenne (beh….quasi),gente che nè uscita malissimo (non è morta ma è ridotta a un vegetale) e c’è gente che ci riesce e basta.Pensa se Kurt si fosse sparato con una pistola ma non fosse morto,cadendo piuttosto in un coma irreversibile:lo preferiresti vivo,adesso? Se io volessi uccidermi,scegliermi l’arma migliore,più potente e praticamente infallibile per farlo.Con un fucile andava sul sicuro,ecco perchè l’ha scelto.

    #20055
    MaccioCapatonda
    Partecipante

    bha sul fatto dell’arma non sono completamente daccordo perchè (a mio parere) le persone che hanno “fallito” il suicidio hanno avuto un piccolo ripensamento proprio mentre stavano per sparare anche perchè se ti punti una pistola decente con un calibro buono in bocca è difficile non morire c’è gente che muore per molto meno……. ico03 ico03 ico03 finalmente qualcuno con cui si puo tenere una conversazione su kurt e la sua morte ico03 ico03

    #19984
    Rixx
    Partecipante

    Beh,ma nel dubbio è meglio non rischiare:e quale arma migliore di un fucile? Se non sbaglio poi anche uno degli zii di Kurt si suicidò con un fucile,forse volle seguirne le orme nel medesimo modo.

Stai visualizzando 15 post - dal 46 a 60 (di 286 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.