Italia in guerra

Home Forum Forum nirvanaitalia.it Italia in guerra

Stai visualizzando 13 post - dal 1 a 13 (di 13 totali)
  • Autore
    Post
  • #1296
    Anonimo
    Ospite

    ROMA – Gli ostaggi italiani sono “amici del diavolo” per questo “li sgozzeremo”. Lo hanno detto i suoi sequestratori iracheni al giornalista francese Alexander Jordanov, liberato il giorno dell’esecuzione di Fabrizio Quattrocchi.

    io sinceramente non capisco. come si può arrivare a questo? ditecelo chiaro: l’italia è in guerra, e da adesso sono cazzi amari.
    l’informazione in italia è di parte e paradossalmente mal informata e/o mal informante.
    Non si può parlare di guerra finita in pochi giorni quando li stanno ammazzando tutti, uno a uno, giorno dopo giorno. la guerra è iniziata con la caduta del regime di saddam e le armi dei paesi potenti, ricchi e sviluppati possono poco contro questa guerra.

    “siete così nel torto che vi credete la ragione. avete sparato su donne e bambini, ma siete nel giusto volevano la vostra acqua”

    scusate, ma mi trovo in un momento di grande ispirazione
    ico09 ico09 (rido da solo?! ico15 )

    #6599
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Sono daccordo con te.

    Vorrei pero’ aprire un altro fronte quando parli di Italia in guerra.
    Si dovrebbe parlare di Italia quando il governo rappresenta la maggioranza del popolo, ma sappiamo tutti che daccordo con questa guerra non e’ nemmeno l’1% degli italiani. E gli stessi terroristi se ne sono accorti quando dicono: Non ce l’abbiamo con gli italiani, ma con il governo italiano che deve chiederci scusa”.
    Lo so che e’ una richiesta assurda ma fa notare bene che anche dall’esterno si e’ capito che il governo berlusca non rappresenta piu’ gli italiani, mentre solo in parlamento sembra che si siano tappati gli occhi e continuano a votare la fiducia.
    Sapete bene che in Italia nella storia della Repubblica mai nessun governo e’ riuscito a concludere la legislatura. Se sara’ proprio il berlusca a riuscirci per la prima volta nella storia, sara’ una grande sconfitta della democrazia.

    Kurt74
    https://www.nirvanaitalia.it
    —-<<<>>>—-
    Speed n’ Power
    scarica gli MP3 del nostro demo

    #6608
    Elvis
    Partecipante

    Ho letto un articolo sulle brigate rosse….
    C’era scritto che l’11 settembre è un giorno da ricordare come una svolta…
    Lello…. Ecco l’un per cento che appoggia la querra… anzi appoggia l’irak e tutto ciò che Bin Laden & company hanno fatto…

    #6604
    teen spirit
    Partecipante

    io credo che la colpa sia tutta del berlusca e del suo essere filo americano…

    #6602
    Simodium
    Partecipante

    io spero che muoi aprima quella merda d’uomo

    #6605
    teen spirit
    Partecipante

    insieme a bossi! ico11 ico11 ico11 ico12 ico12 ico12

    #6609
    SLIVER
    Partecipante

    teen spirit – 23/4/2004 9:54 PM

    insieme a bossi! ico11 ico11 ico11 ico12 ico12 ico12

    beh bossi ha già un piede nella fossa.
    io gli farei volentieri lo sgambetto

    #6598
    Anonimo
    Ospite

    secondo me c’è solo tanta disinformazione e menefreghismo…

    e quando dico disinformazione penso anche a tutti quelli che leggono (e scrivono!) ogni giorno i quotidiani e pensano di sapere qualcosa…purtroppo penso che anche quelli che vengono
    invitati in tv come “bocche della verità” non sappiano un cazzo e puntano a far qualche soldo con ospitate da Vespa Costanzo & Co.

    Sinceramente penso che se non fosse stato per puro profitto economico la guerra in iraq
    prima o poi sarebbe venuta fuori lo stesso…alla lunga…magari non solo con iraq ma con una vera coalizione islamica…

    siamo in guerra e lo saremo per sempre…finchè c’è chi crede alle cose soprannaturali…o religiose come volete chiamarle…

    qua si faceva la “reconquista” e loro fanno la guerra “santa”…purtroppo siamo in balia di forze che non vedremo mai morire…

    #6600
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Daccordo con te per quanto riguarda i Media e i “Finti Sapienti” della TV.

    Invece per quanto riguarda i veri motivi della guerra, appena ho letto il tuo messaggio ero contrario alla tesi della guerra santa, pero’ poi mi hai fatto pensare che effettivamente le torri sono state buttate giu’ da loro, hanno cominciato prima loro, da li’ poi e’ partito l’opportunismo della guerra, pero’ effettivamente potrebbe essere che hai ragione, cioe’ che e’ in atto una guerra santa senza possibilita’ di uscita.
    Forse siamo all’alba di una rivoluzione mondiale, di una svolta. Cosi’ come nel 68 si credeva di essere in procinto di un nuovo mondo, forse oggi questa aspettativa si e’ mossa verso il mondo islamico.

    NON SO, E SAPENDO DI NON SAPERE MI ARROVELLO NELLA MIA IGNORANZA
    Lello

    Kurt74
    https://www.nirvanaitalia.it
    —-<<<>>>—-
    Speed n’ Power
    scarica gli MP3 del nostro demo

    #6606
    teen spirit
    Partecipante

    ico10 ico10 ico10

    #6603
    Simodium
    Partecipante

    le torri non sono state l’inizio di tutto, ma per favore!

    #6601
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Sono daccordo che si deve partire da molto piu’ indietro, pero’ quello e’ stato un atto che e’ andato oltre ogni limite. Non per niente lo studieranno a scuola i nostri figli.
    Dimmi secondo te cosa di preciso ha fatto l’america per meritare quei 3000 morti ico16

    Kurt74
    https://www.nirvanaitalia.it
    —-<<<>>>—-
    Speed n’ Power
    scarica gli MP3 del nostro demo

    #6607
    teen spirit
    Partecipante

    io penso che gia sapevano tutto. recentemente ho letto che comunque era gia nei piani di bush la guerra… voci di corridoio parlano di appoggi per salire alla casa bianca con le industrie che fabbricano armi… ico13 ico13 ico13

Stai visualizzando 13 post - dal 1 a 13 (di 13 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.