La mia generazione

Home Forum Forum nirvanaitalia.it La mia generazione

Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Post
  • #2148
    Anonimo
    Ospite

    Tranne alcune cose, mi sembra che rispecchi esattamente la mia generazione, l’ho trovato su http://blog.libero.it/OBITORIO/3712102.html e ad ogni rigo ho avuto un sussulto di malinconia, mi sa che sto’ invecchiando seriamente

    NOI…
    Noi che la penitenza era ‘dire fare baciare lettera testamento’.
    Noi che ci sentivamo ricchi se avevamo ‘Parco DellaVittoria e Viale Dei “Giardini”.
    Noi che i pattini avevano 4 ruote e si allungavano quando il piede cresceva.
    Noi che chi lasciava la scia più lunga nella frenata con la bici era il più figo.
    Noi che il Ciao si accendeva pedalando.
    Noi che suonavamo al campanello per chiedere se c’era l’amico in casa.
    Noi che dopo la prima partita c’era la rivincita, e poi la bella, e poi la bella della bella.
    Noi che giocavamo a ‘Indovina Chi?’ e conoscevamo tutti i personaggi a memoria.
    Noi che giocavamo a Forza 4.
    Noi che giocavamo a nomi, cose, animali, città.. e la città con la D era sempre Domodossola.
    Noi che ci mancavano sempre quattro figurine per finire l’album Panini.
    Noi che avevamo il ‘nascondiglio segreto’ con il ‘passaggio segreto’.
    Noi che ci divertivamo anche facendo ‘Strega comanda colore’
    Noi che giocavamo a ‘Merda’ con le carte.
    Noi che le cassette se le mangiava il mangianastri, e ci toccava riavvolgere il nastro con la bic.
    Noi che avevamo i cartoni animati belli!!
    Noi che litigavamo su chi fosse più forte tra Goldrake,Mazinga,Daitan3,Gundam,
    Astro-Robot e Daltanious.
    Noi che ‘Si ma Julian Ross se solo non fosse malato di cuore sarebbe piu forte di Holly E Mark Lenders…’
    Noi che guardavamo ‘La Casa Nella Prateria’ anche se metteva tristezza.
    Noi che le barzellette erano Pierino, il fantasmaformaggino o un francese, un tedesco e un italiano
    Noi che ci emozionavamo per un bacio su una guancia.
    Noi che si andava in cabina a telefonare.
    Noi che c’era la Polaroid e aspettavi che si vedesse la foto.
    Noi che non era Natale se alla tv non vedevamo la pubblicità della Coca Cola con l’albero.
    Noi che se guardavamo tutto il film delle 20:30 eravamo andati a dormire tardissimo.
    Noi che suonavamo ai campanelli e poi scappavamo.
    Noi che ci sbucciavamo il ginocchio, ci mettevamo il mercuro cromo, e Più era rosso più eri figo
    Noi che nelle foto delle gite facevamo le corna e eravamo sempre sorridenti.
    Noi che quando a scuola c’era l’ora di ginnastica partivamo da casa in tuta.
    Noi che a scuola ci andavamo da soli, e tornavamo da soli.
    Noi che se a scuola la maestra ti dava un ceffone, la mamma te ne dava 2.
    Noi che se a scuola la maestra ti metteva una nota sul diario, a casa era il terrore.
    Noi che le ricerche le facevamo in biblioteca, mica su Google.
    Noi che il ‘Disastro di Cernobyl’ vuol dire che non potevamo bere il latte alla mattina.
    Noi che si poteva star fuori in bici il pomeriggio.
    Noi che se andavi in strada non era così pericoloso.
    Noi che però sapevamo che erano le 4 perché stava per iniziare BIM BUM BAM.
    Noi che sapevamo che ormai era pronta la cena perché c’era Happy Days.
    Noi che il primo novembre era ‘Tutti i santi’, mica Halloween.
    Noi che a scuola con lo zaino Invicta e la Smemoranda
    Noi che se la notte ti svegliavi e accendevi la tv vedevi il segnale di interruzione delle trasmissioni con quel rumore fastidioso
    Noi che abbiamo avuto le tute lucide che facevano troppo figo
    Noi che all’oratorio le caramelle costavano 50 lire
    Noi che si suonava la pianola Bontempi
    Noi che la Ferrari era Alboreto, la Mc Laren Prost, la Williams Mansell,la Lotus Senna e Piquet e la Benetton Nannini e la Tyrrel a 6 ruote!!!!!
    Noi che la merenda era la girella e il Billy all’arancia
    Noi che le macchine avevano la targa nera..i numeri
    bianchi..e la sigla della provincia in arancione!!
    Noi che guardavamo allucinati il futuro nel Drive In con i paninari
    Noi che il Twix si chiamava Raider e faceva competizione al Mars
    Noi che abbiamo passato belle serate in bagno dopo Colpo Grosso (per gli ometti!!!)
    Noi che giocavamo col Super Tele
    Noi che il tango costava ancora 5 mila lire e.. ‘stai sicuro che questo non vola…’
    Noi che le All Star le compravi al mercato a 10.000 lire e c’erano le Nike Legend e le Clarck azzurre.
    Noi che tiravamo le manine appiccicose delle patatine sui capelli delle femmine
    Noi che abbiamo avuto tutti il bomber blu/verde con l’interno arancione e i miniciccioli nel taschino.
    Noi che se eri bocciato in 3° media potevi arrivare con il Fifty o il Cobra truccato ed eri un figo della Madonna!!!
    NOI CHE SIAMO ANCORA QUI E CERTE COSE LE ABBIAMO DIMENTICATE E SORRIDIAMO QUANDO CE LE RICORDIAMO
    NOI CHE SIAMO STATI QUESTE COSE E GLI ALTRI NON SANNO COSA SI SONO PERSI!!!
    QUESTA è LA NOSTRA STORIA….
    LA STORIA DI NOI…….

    #21248
    Sappy
    Moderatore

    mi ha messo tantissima nostalgia stà cosa….perchè molte d quelle cose le facevo pure io…ed era bello perchè si era piccoli e il mondo era tutto da esplorare….adesso, dopo quello che vedo nel mondo, vorrei tornare piccolo così sarei sereno, spensierato…..e soprattutto felice… ico01

    #21243
    libero
    Partecipante

    Più o meno quà c’era già scritto qualcosa ico02

    https://www.nirvanaitalia.it/forum/forums/thread-view.asp?tid=748&posts=38

    #21241
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Si, libero, ricordo, ma quella era piu’ vicino alla tua di generazione, cosi’ come spiegavo nel mio messaggio, questa invece e’ proprio la mia MIA ico01

    #21244
    cech84
    Partecipante

    nel mio caso
    NOI…
    Noi che la penitenza era ‘dire fare baciare lettera testamento’. (nel pulmino della scuola!!)
    Noi che ci sentivamo ricchi se avevamo ‘Parco DellaVittoria e Viale Dei “Giardini”. (tutt’ora il parco della vittoria tra me e un mio amico e diventato un paco poco rispettoso ico03 -monopoli associato alla birra-)
    Noi che chi lasciava la scia più lunga nella frenata con la bici era il più figo. (mirkoooooo le gomme son nuoveeeeeee -si sentiva in tutta la via)
    Noi che suonavamo al campanello per chiedere se c’era l’amico in casa. (SONO GLORIA, HO LASCIATO LA PATENTE SUL TAVOLO, ACCANTO LA FRUTTA!! -lo faccio ancora se posso!!)
    Noi che dopo la prima partita c’era la rivincita, e poi la bella, e poi la bella della bella. (si fa ancora nei campetti…devo riproporre di incorntrarci a proposito!!)
    Noi che giocavamo a ‘Indovina Chi?’ e conoscevamo tutti i personaggi a memoria.
    Noi che giocavamo a Forza 4.
    Noi che giocavamo a nomi, cose, animali, città.. e la città con la D era sempre Domodossola.
    Noi che ci mancavano sempre quattro figurine per finire l’album Panini. -me lo ricordo..il mio primo album di figurine le prime volte che ero in ospedale-
    Noi che avevamo il ‘nascondiglio segreto’ con il ‘passaggio segreto’. no comment (per rispetto su certi fatti recenti. cmq si anche noi avevamo passaggi segreti, io ero quello che aveva sempre un po di paura…-
    Noi che ci divertivamo anche facendo ‘Strega comanda colore’ BLU!!! (ORA DIREI….ROSSO!!!)
    Noi che giocavamo a ‘Merda’ con le carte. assolutamente!! dai salesiani poi!! ico03
    Noi che le cassette se le mangiava il mangianastri, e ci toccava riavvolgere il nastro con la bic.
    Noi che avevamo i cartoni animati belli!!
    Noi che litigavamo su chi fosse più forte tra Goldrake,Mazinga,Daitan3,Gundam,
    Astro-Robot e Daltanious.
    Noi che ‘Si ma Julian Ross se solo non fosse malato di cuore sarebbe piu forte di Holly E Mark Lenders…’
    Noi che le barzellette erano Pierino, il fantasmaformaggino o un francese, un tedesco e un italiano
    Noi che ci emozionavamo per un bacio su una guancia.
    Noi che si andava in cabina a telefonare.
    Noi che c’era la Polaroid e aspettavi che si vedesse la foto.
    Noi che non era Natale se alla tv non vedevamo la pubblicità della Coca Cola con l’albero. (mi metteva paura sta pubblicità)
    Noi che se guardavamo tutto il film delle 20:30 eravamo andati a dormire tardissimo.
    Noi che suonavamo ai campanelli e poi scappavamo.
    Noi che ci sbucciavamo il ginocchio, ci mettevamo il mercuro cromo, e Più era rosso più eri figo
    Noi che nelle foto delle gite facevamo le corna e eravamo sempre sorridenti.
    Noi che quando a scuola c’era l’ora di ginnastica partivamo da casa in tuta.
    Noi che a scuola ci andavamo da soli, e tornavamo da soli.
    Noi che se a scuola la maestra ti dava un ceffone, la mamma te ne dava 2.
    Noi che se a scuola la maestra ti metteva una nota sul diario, a casa era il terrore.
    Noi che le ricerche le facevamo in biblioteca, mica su Google.
    Noi che il ‘Disastro di Cernobyl’ vuol dire che non potevamo bere il latte alla mattina.
    Noi che si poteva star fuori in bici il pomeriggio.
    Noi che se andavi in strada non era così pericoloso.
    Noi che però sapevamo che erano le 4 perché stava per iniziare BIM BUM BAM.
    Noi che sapevamo che ormai era pronta la cena perché c’era Happy Days.
    Noi che il primo novembre era ‘Tutti i santi’, mica Halloween.
    Noi che a scuola con lo zaino Invicta e la Smemoranda
    Noi che se la notte ti svegliavi e accendevi la tv vedevi il segnale di interruzione delle trasmissioni con quel rumore fastidioso
    Noi che abbiamo avuto le tute lucide che facevano troppo figo
    Noi che all’oratorio le caramelle costavano 50 lire
    Noi che si suonava la pianola Bontempi
    Noi che le macchine avevano la targa nera..i numeri
    bianchi..e la sigla della provincia in arancione!!
    Noi che guardavamo allucinati il futuro nel Drive In con i paninari (io lo ADORO IL DRIVE IN!!! SON CRESCIUTO COL DRIVE IN!!)
    Noi che il Twix si chiamava Raider e faceva competizione al Mars
    Noi che abbiamo passato belle serate in bagno dopo Colpo Grosso (per gli ometti!!!) (cin cin cin cin..ricoprimi di baci…ico08 non so se mio padre aveva chiamato il mio primo cane cin cin per le ragazze cin cin o perchè esagerava coi brindisi (seriamente, non sto scherzando) ) (esagera tutt’ora….)
    Noi che il tango costava ancora 5 mila lire e.. ‘stai sicuro che questo non vola…’
    Noi che tiravamo le manine appiccicose delle patatine sui capelli delle femmine (nuuuu le rivogliooooooo)
    NOI CHE SIAMO ANCORA QUI E CERTE COSE LE ABBIAMO DIMENTICATE E SORRIDIAMO QUANDO CE LE RICORDIAMO
    NOI CHE SIAMO STATI QUESTE COSE E GLI ALTRI NON SANNO COSA SI SONO PERSI!!!
    QUESTA è LA NOSTRA STORIA….
    LA STORIA DI NOI…….

    molte non le ho commentate perchè sono stanco…oggi e una giornata un po cosi alla c…o di cane…per dei problemi a casa…

    però…c’e un perchè se ora faccio l’idraulico:


    ico03 ico03 la adoravo!!! e a quanto pare….destino vuole…. ico08

    #21249
    ENDLESS
    Partecipante

    Non ho vissuto tutti gli anni 90,e i pochi attimi che mi ricordo sono una delle cose più belle della mia vita.
    Quando ero ancora un bambino,quando non avevo troppe responsabilità,quando vivevo in serenità(?),quando vedevo i cartoniche facevano su Bim Bum Bam(ULTIMISSIMO PERIODO DELLE TRASMISSIONE PIU’BELLE DELLA TV ITALIANA).
    I LOVE 90’S

    #21245
    cech84
    Partecipante

    lo posto qua perchè c’entra la generazione..o meglio uno scambio generazionale che ho visto oggi.

    Ero a lavorare (tutti sanno che faccio l’idraulico) -senza fare nomi- dalla famiglia X, dove mamma Y insegnava (penso) o faceva conoscere artisti musicali alla figlioletta Z appena arrivata da scuola. Aveva messo su il duca bianco, Bowie…Z, tutta presa (sarà 4 o 5 elementare, forse 1 media ma dubito) chiede di sentire (testuali paroli) la ragazza cinese (china girl N.D.A) io..cavoli che figata pensavo…poi passava under pressure con freddy, little wonder e let’s dance…ho pensato…che figata allora qualcuno che faceva come mio padre (e come i nostri genitori fratelli o familiari) c’e ancora!! Scusi Y, Salgo sopra a vedere del bagno…e che mi trovo appeso sulla porta di Z? Bill dei topo hotel! ico06 però poi ho pensato: vabbè dai è alle elementari…c’e tempo per recuperare, oltretutto suona la chitarra e conosce gia le canzoni di bowie, il che dice tutto…che nella sua vita quei crucchi dureranno ancora pochi mesi.

    Mi ha sorpreso la differenza musicale tra generazioni…Y con Bowie e la piccola Z con i Topo Hotel, ma appunto, mi modero perchè mi son trovato bene li (e mi piace bowie, poi la loro accoglienza). Comunque in ogni caso…una cosa c’e: che tutt’ora i genitori d’oggi fanno conoscere ai figli la buona musica. Magari iniziano con quella piu “allegra” o “canticchievole” per loro, magari da ballare…ma in fondo resta sempre la vera musica… e quella finta dura il tempo di una canzone…beh…
    …ha il tempo di una moda passeggera, o ancor meglio di un poster su una porta: una volta finita la moda si strappa il poster dalla porta e si butta via, facendo spazio alle cose serie.

    #21242
    Little_Steven
    Partecipante

    al concerto di Bruce, novembre scorso, passeggiavamo nei dintorni del palazzetto. C’era una bimba in fila col padre. Il mio amico le fa: “Ciao, come ti chiami?”, e lei “LINDA”, e il mio amico “QUANTI ANNI HAI?” e lei con le manine fa 4. E subito il mio amico “E’ LA PRIMA VOLTA CHE VEDI BRUCE?” e lei “NOOOOOOO, LA QUINTA”. ico03

    #21246
    cech84
    Partecipante

    Fermi tutti (riguardo a noi del forum nati tra l’82 circa e da, pure l’89 perchè no…o cmq chi si ricorda di aver passato questo periodo)…

    ora, in un mondo circondato da emo, poser e mille altre cose…dove sono finite…

    -Le schede telefoniche con tiratura limitata?

    Cavoli io mi ricordo…ero alle medie a 21 km da casa, era d’obbligo avere nel taccuino ( ico03 ico03 per la gioia di anorexorcit ico03 ico03 ) la carta telefonica…per non parlare di come si usava…non per chiamare a casa, ma, nel mio caso, fare scherzi telefonici!!! E chi faceva la raccolta?? “la mia è di tiratura 1000000” etc etc etc…avevo iniziato pure io, poi mi ero stufato dopo la sesta!! mia cugina ne aveva tantissime…
    Che ricordi ragazzi…e ora non ci sono più, nemmeno le cabine!!!

    -per chi ha buona memoria…le duecento lire per usare come gettone telefonico? valide anche come 200 lire!!
    -le prime mille lire in moneta, effetto stranissimo!!!
    -la 500 miglia spaccamotori?
    -le prime sigarette rubate di nascosto dal paccetto di uno dei due genitori? ti sentivi immenso (si, non fumo ma da “pischello” avevo provato… ico03)
    -le dediche alla radio
    -cercare per casa 500 lire per giocare a qualche videogame nel bar (lo faccio tutt’ora, ma non vanno in una macchinetta, ma nel mio salvadanaio!!)
    -i primi videoclip visti per la prima volta
    -l’antenna parabolica che per cercare il canale girava
    -cos’è cos’è , programma a quiz con joceleyn…lo adoravo quel programma…per me vedere quel programma era la pace dei sensi perdevo ore a vederlo…quell’ambientazione…l’atmosfera…
    -il gioco dell’oca con sabani!! bleah i serpenti…e le ragazze che facevano body painting??
    -GOMMAPIUMA!! la parodia dei vips sul 5, era prima (o dopo) quei due sopra il varano (Arena & iacchetti)
    -CAPITAN PLANET!!!! GIANNI E PINOTTO!! DROOPY IL CANE!!!
    -il cartone animato di peter pan su italia uno, era estate…forse nel 92/93…cavoli…me l’ero pure sognato!!! mi aveva svegliato un gatto che era entrato in camera mia!
    -(per i “cinghialetti” del forum ico03) non è la rai!!! avevo perso la testa per miriana…
    e ultimo, ma non meno importante…

    KID ROCK

    (Ve lo ricordate il cartone???)

    ok basta…beh…ho ancora una domanda per voi…Che fine ha fatto Carmen Sandiego??? ico03

    (mi sembra di essere Jim Carrey quando interpreta Chip Douglas, “the cable guy” (il rompiscatole!!!) ico09 )

    #21247
    cech84
    Partecipante

    cech84 – 3/5/2008 12:46 AM
    kid rock

    QUOTE]

    perdonatemi, sono i kidd video, ero un po stanco vista l’ora 🙂

Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.