Nuove uscite Vinili Nirvana

Home Forum Forum nirvanaitalia.it Nuove uscite Vinili Nirvana

  • Questo topic ha 1 risposta, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 6 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 11 post - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Post
  • #2438
    Anonimo
    Ospite

    SEATTLE
    L’intera discografia dei Nirvana sarà ripubblicata in vinile quest’anno per la prima volta. La band di culto della scena grunge di Seattle registrò tre album, tra il 1989 e il 1993, prima che il leader Kurt Cobain si suicidasse nel 1994 a soli 27 anni.

    Il primo a uscire sarà l’album del debutto internazionale «Nevermind», famoso per il singolo «Smells like teen spirit». Il celebre album postumo «Unplugged», registrazione live per una trasmissione di Mtv a New York, è stato anche rimasterizzato, scrive la Bbc nel suo sito online che riporta la notizia.

    La ripubblicazione è opera della Original Recordings Group (ORG), che produce e commercializza i dischi in vinile. «Per quanto ne sappiamo noi è la prima volta che ’Unplugged’ esce in vinile», ha affermato il vice-presidente dell’etichetta Universal Music, Monti Olson. «Potrebbero aver fatto un’edizione limitata per promozione, ma dubito», ha aggiunto.

    «Bleach», il primissimo album dei Nirvana, è stato confezionato per l’uscita in vinile dalla prima etichetta del gruppo, l’indipendente Sub Pop di Seattle.

    I Nirvana sono stati uno dei gruppi più popolari di rock alternativo americano dei primi anni Novanta. L’8 aprile 1994, Cobain, che combatteva contro la sua dipendenza dall’eroina, fu trovato morto nella sua abitazione di Seattle, ufficialmente a causa di un colpo d’arma da fuoco che si era sparato alla testa.

    #27859
    Anonimo
    Ospite

    Una domanda: tolto Bleach che, da quanto ho capito dall’articolo, è stato sicuramente e ufficialmente pubblicato anche in vinile, che mi dite delle copie di Nevermind che ogni tanto si trovano qua e là e che sembrano “ufficiali”? Sono perplessa!

    Libero, grazie della segnalazione ico02

    #27867
    Thebeatter
    Moderatore

    non è un disco raro….

    #27860
    Anonimo
    Ospite

    thebeatter – 23/3/2009 12:15 PM

    non è un disco raro….

    Non chiedevo se fosse raro o meno.

    Nell’articolo postato da Libero si parla di uscite in vinile come fossero le prime in assoluto. Vedendo copie di Nevermind in giro già da un bel po’, rimango perplessa: sono già stati pubblicati tutti in vinile, o solo alcuni?

    #27864
    libero
    Partecipante

    E’ una probabile riedizione dei tre dischi dei Nirvana e intendo Nevermind,MTV Unplugged e In Utero.Quest’ultimo vi sono i mix di Steve Albini nudi e crudi ico02.
    Saranno versioni straluccicose superfichissime ico08
    A proposito:io un’edizione in vinile di Nevermind l’ho trovata in giro ma poi ho scoperta che era fasulla porca merda! ico11

    #27865
    Rixx
    Partecipante

    Come al solito,gli articoli “generici” sono sempre zeppi di puttanate astrali.Qualsiasi disco dei Nirvana è uscito originariamente (anche) in vinile,ovviamente in via totalmente ufficiale,escluso Sliver-the best of the box (e un pò mi spiace,perchè sarebbe stata l’unica occasione per poter usufruire di una versione con mastering degno) e ovviamente WTLO.
    Negli anni passati la branca tedesca della Universal non ha perso occasione di ristampare su vinile Nevermind (credo che la ristampa fosse di fine anni ’90 o forse primissimi 2000.Ce l’ho!).La Simple Vinyl ha ristampato In Utero su vinilazzo da 180 grammi (ce l’ho!).
    Bleach ha ottenuto ristampa nel 2002 tramite Warner/Sub Pop (ce l’ho!).Credo che anche Incesticide abbia meritato la sua bella ristampa,ma non vorrei confondermi con una delle svariate edizioni farlocche (escludendo tra l’altro la miriade di picture disc messicani che comprendono un pò tutti gli album,From the Muddy… incluso).
    In ogni modo consiglio la sempre interessantissima visita al meraviglioso sito http://www.sliver.it del mitico Enrico Vincenzi per qualsiasi chiarimento in materia.

    La verità è che i dischi annunciati vengono per la prima volta stampati nella collana “Back to Black”,figherrima di per se e irresistibile dal punto di vista collezionistico,dato che comprende il formato “vinilone” da 180 grammi e una cura nel comparto audio da far drizzare i peli (ovviamente,se avete un impianto e una piastra degni).
    Se non erro all’interno della confezione dovrebbe essere presente una qualche password che permette di accedere a un sito dove poter scaricare la corrispettiva versione digitale,in modo da poterla possedere legalmente (avendola comunque pagata insieme al vinile….),ma non vorrei sbagliarmi.
    Ah,nota di merito: In Utero è qui pubblicato per la seconda volta con gli originali mix di Steve Albini!!! (senza il mastering ‘correttivo’ di Bobbolo Ludwig,quindi).
    Sicuramente farò miei questo e l’Unplugged (che è in giro già da mesi,quindi l’articolo è pure in mostruoso ritardo!),che per varie ragioni m’ero sempre fatto scappare in vinile.

    #27868
    Thebeatter
    Moderatore

    Anorexorcist – 23/3/2009 1:51 PM

    thebeatter – 23/3/2009 12:15 PM

    non è un disco raro….

    Non chiedevo se fosse raro o meno.

    Nell’articolo postato da Libero si parla di uscite in vinile come fossero le prime in assoluto. Vedendo copie di Nevermind in giro già da un bel po’, rimango perplessa: sono già stati pubblicati tutti in vinile, o solo alcuni?

    Quello che intendevo dire è che Nevrmind in vinile è un disco che si trova con facilità… e non c’è da stupirsi se se ne vedono in giro parecchie copie. ico02

    Dei Nirvana è stata pubblicata tantissima roba in tutti i formati…. e tantissimi fake.

    Io ho collezionato all’epoca parecchio vinile (e non solo) dei Nirvana, tutti gli album e molto altro ancora.
    Trovo che siano interessanti ad esempio le edizioni in vinile per audiofili… ma la soddisfazione di aver atteso, comprato e scoperto il disco al momento della sua pubblicazione sia impagabile… purtroppo ora è solo speculazione, spesso mi dico: “basta non compro più niente dei Nirvana” ….. ma poi ci ricasco sempre ico03

    #27861
    Anonimo
    Ospite

    thebeatter – 24/3/2009 2:21 AM
    Quello che intendevo dire è che Nevrmind in vinile è un disco che si trova con facilità… e non c’è da stupirsi se se ne vedono in giro parecchie copie. ico02

    Dei Nirvana è stata pubblicata tantissima roba in tutti i formati…. e tantissimi fake.

    Io ho collezionato all’epoca parecchio vinile (e non solo) dei Nirvana, tutti gli album e molto altro ancora.
    Trovo che siano interessanti ad esempio le edizioni in vinile per audiofili… ma la soddisfazione di aver atteso, comprato e scoperto il disco al momento della sua pubblicazione sia impagabile… purtroppo ora è solo speculazione, spesso mi dico: “basta non compro più niente dei Nirvana” ….. ma poi ci ricasco sempre ico03

    Ok, tutto chiaro adesso ico02

    #27862
    Kurt74
    Amministratore del forum

    dal sito ufficiale del progetto noto due cose, che sia in nevermind che in in utero l’ultimo pezzo e’ spropositatamente grande.
    se per nevermind di certo vuol dire che c’e’ endless nameless, per in utero che significa ? sui cd eurpei dove e’ aggiunta rubbing flow e’ regolarmente segnalata, perche’ gestirla come phantom ?
    http://www.backtoblackvinyl.com/vinyl/Nirvana-In_Utero.php

    #27866
    Rixx
    Partecipante

    Mi pare alquanto strano.Secondo me hanno sbagliato qualcosa…del tipo che senza pensarci hanno tratto i titoli e durata da altri siti ufficiali riferiti però alla versione cd.E’ improbabile (se non impossibile) che abbiano messo le tracce fantasma negli LP con tanto di spazio vuoto,perchè il lato di un 33 giri può durare al massimo 25 minuti (tra l’altro compromettendo di molto la qualità.Il meglio lo si ottiene con 20 minuti per lato,e dato che queste rereleases sono inpuntate sulla qualità….).
    Volenti o nolenti,lo scherzetto della traccia fantasma è una prerogativa imprescindibile del supporto cd.Anche se alcuni LP su vinile (sul momento mi viene in mente Punk in Drublic dei Nofx) ce l’hanno,solo che in quel caso non durano 10 minuti e non iniziano 20 minuti dopo la fine del disco!!

    #27863
    Kurt74
    Amministratore del forum

    Hai pienamente ragione, non puo’ essere. Alla faccia del sito ufficiale ico01

Stai visualizzando 11 post - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.