Sopravvalutati?

Home Forum Forum nirvanaitalia.it Sopravvalutati?

  • Questo topic ha 18 risposte, 12 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni fa da Thebeatter.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 19 totali)
  • Autore
    Post
  • #1991
    Anonimo
    Ospite

    spesso sento dire che dopo la morte di Kurt(R.I.P. ico04 )i Nirvana sono stati molto sopravvalutati…

    secondo me non è vero però voi come la pensate?

    (è il mio primo topic ico03 sul foro)

    #18211
    Anonimo
    Ospite

    Penso che i Nirvana alla morte di Kurt siano passati in secondo piano, come e passato in secondo piano il cd in Utero, che a mio parere e il piu bel cd dei Nirvana

    #18212
    Anonimo
    Ospite

    I Nirvana hanno sconvolto il panorama musicale dei loro tempi. L’hanno rivoluzionato con qualcosa di grande.
    Kurt Cobain è diventato l’idolo e l’icona di riferimento di una generazione.
    Quei tre hanno creato un genere musicale fatto su misura per loro, e per la gente disposta e credere in quello che facevano.
    Il grunge è morto con Kurt.

    Non è sufficiente?
    Sopravvalutati?
    Ma vi rendete conto di cosa sono stati capaci?

    #18215
    Kurt74
    Amministratore del forum

    le morti alimentano sempre i miti, i loro tre album pero’ sono pietre sacre del mondo rock, non dimentichiamo che il mondo musicale e’ stato sconvolto da Nevermind, quindi prima che lui morisse, il suicidio ha solo consacrato Kurt nell’immagine popolare, ma i dischi di platino sono venuti prima della morte
    Come carriera musicale li paragono ai Guns n’ Roses, anche loro stravolsero tutto portando alla fama mondiale l’hard rock, pero’ i Nirvana hanno fatto di piu’ creando un genere.

    #18217
    shadowgrunge
    Partecipante

    Non credo proprio che siano sopravvalutati…certo Kurt morendo è diventato un mito…però i successi sono venuti prima che morisse…

    #18222
    punkbox
    Partecipante

    Kurt74 – 12/9/2007 5:58 PM

    le morti alimentano sempre i miti, i loro tre album pero’ sono pietre sacre del mondo rock, non dimentichiamo che il mondo musicale e’ stato sconvolto da Nevermind, quindi prima che lui morisse, il suicidio ha solo consacrato Kurt nell’immagine popolare, ma i dischi di platino sono venuti prima della morte
    Come carriera musicale li paragono ai Guns n’ Roses, anche loro stravolsero tutto portando alla fama mondiale l’hard rock, pero’ i Nirvana hanno fatto di piu’ creando un genere.

    Mega quotazzo!!

    #18216
    lithium_
    Partecipante

    più o meno quoto tutto quello che avete scritto.. 🙂

    è vero che con la morte di Kurt la musica (e anche Dave e Krist) sono passati in secondo piano.. Kurt è diventato un martire, un mito, un eroe e una bella macchina di soldi per chi l’ha saputo sfruttare.. molti sono innamorati dei suoi begli occhiono azzurri e pochi parlano seriamente della sua musica o di Krist e Dave.. purtroppo.. [io stessa ho conosciuto e amato prima lui, e solo dopo I NIRVANA].. certo, uno finchè muore non si può mitizzare, non si può considerare un angelo.. anche prima di morire era un simbolo, un idolo ed era amato da milioni di persone ma quando è morto è entrato nella leggenda.. e sembra quasi che ci sia entrato PER COME E’ MORTO e non per quello che ha fatto da vivo.. ma io non ne posso più di tutti i discorsi sulla sua morte.. sono tutti ripetitivi e sono stati ripetuti fino alla nausea.. quindi chiudo qui questo argomento.. XD

    poi non so se abbiano inventato un genere..io ho qualche dubbio a definire il GRUNGE un genere.. cmq avevano un modo di suonare diverso da tutti gli altri, personalissimo, semplice ma che spaccava ed esprimeva cose grandissime.. e hanno cambiato il modo di fare musica.. hanno saputo unire melodie dolcissime e rumori distorti.. tutto con una semplicità incredibile..per non parlare dei testi.. io non ho mai letto testi simili a quelli di Kurt! 

    per il resto io credo che siano stati SOPRAVVALUTATI, almeno tecnicamente.. perchè dai, ammettiamolo, non erano sti gran musicisti.. certo che non facevano schifo [per niente!] e suonavano con energia, ma non erano così bravi.. solo che per me la tecnica è in secondo piano, e contano di più le emozioni che una musica regala e fa nascere, le atmosfere che crea, i ricordi che ti fa tornare in mente, le situazioni che riesce a descrivere… questa è la cosa più importante per me, e su questo piano i Nirvana sono fantastici.. la loro musica è coinvolgente.. ti cattura, ti avvolge, ti entra dentro.. è semplice ma ti parla di tantissime cose.. di sentimenti diversi e tutti fortissimi.. su questo piano i Nirvana sono stati SOTTOVALUTATI, e anche tanto! c’è chi dice che sono musica da ragazzini, e forse tra qualche hanno non mi diranno più niente, ma ORA mi dicono tutto.. e sono veramente pochi i gruppi che ci riescono!

    era da tanto che non lo scrivevo ma W I NIRVANA!

    #18213
    Anonimo
    Ospite

    Quoto in pieno.
    Condivido parzialmente il fatto che siano stati sopravvalutati tecnicamente.
    Non dobbiamo dimenticare che il grunge in sè non ha mai puntato alla perfezione tecnica e a certi particolarismi stilistici, preferendo, al contrario, concentrarsi maggiormente sul contenuto delle canzoni che sono, senza dubbio, aspre critiche alla società o puri e semplici sfoghi sull’amarezza della vita. Niente fronzoli e salamelecchi, il nostro grunge: semplicemente tanta passione e voglia di urlare al mondo i messaggi che una generazione (o più) si teneva (o tiene) dentro.

    W I NIRVAANAAAAA! ico03

    #18219
    dookie
    Partecipante

    i nirvana sono i più famosi nel genere grunge ecco. il fatto è che nn si sono mai venduti gli fa onore ico02

    #18223
    Nirvana.kurt
    Partecipante

    io xche lo si sente ire ogni tanto nn pensate che io pensi(scusate il gioco di parole ico03 )che i NIRVANA SIANO SOPRAVVALUTATI,ASSOLUTAMENTE NO!!!

    #18214
    Anonimo
    Ospite

    Uhm…oddio un po’ sopravvalutati lo sono,cioè se andiamo a vedere nella cosìdetta musica grunge(senza stare qui a dire se esiste o meno questo termine riferito ad un genere)ci sono gruppi migliori,riguardo la tecnica e i testi…poi è verissimo che la qualità della musica dei Nirvana è stata messa in secondo piano dalla figura e dalla morte di Kurt…se non fosse stao lui cantante dei Nirvana,magari oggi non se ne parlava più di tanto,cioè non diventavano così famosi,non avrebbero creato un seguito così lungo,magari non si parlava nemmeno di musica Grunge…

    #18221
    Hurt
    Partecipante

    nn è x fare il sentimentale ma…

    se cè ancora gente che li ascolta , e che ne parla bè sono sopravissuti eccome .

    se il nome nirvana è anche nei vostri cuori allora si sono sopravvissuti .

    spero sia stato kuesto il senso finale della domanda ( senno chiedo scusa )

    #18224
    Eddie Bunker
    Partecipante

    Ma come si fa solo a pensare una cosa del genere!!!! Forse esistono altre band di Seattle più tecniche o più “mature” dal punto di vista dei testi, ma i Nirvana hanno sbriciolato le barriere che dividevano punk ed heavy, hanno rivoluzionato il mercato musicale, e restano, da più di dieci anni a questa parte, l’ultima vera grande band che la storia della musica abbia avuto in dono. Nessuna canzone dopo teen spirit ha saputo segnare una generazione e rappresentare un “movimento”. Probabilmente la morte di Cobain ha offuscato alcuni elementi del gruppo: Grohl su tutti. Senza di lui i Nirvana non sarebbero mai stati quelli che conosciamo. I Nirvana non sono grunge: sono i Nirvana e basta. Come i Beatles sono i Beatles, i Doors i Doors e I Led Zeppelin i Led Zeppelin.

    #18228
    Thebeatter
    Moderatore

    I Nirvana stravolsero il panorama musicale.
    Esprimevano rabbia, energia…. Il no-look (pensate agli anni 80 ico13).
    Potenza e melodia, punk e metal.
    Anche il momento politico culturale fece diventare grandi i Nirvana, come tutte le grandi band hanno rappresentato al meglio il loro periodo. (ad es. The Beatles i sixty)
    Arrivavano dal posto giusto, Seattle, città della Microsoft e della Boing, scelta per la riunione del WTO che doveva stabilire le regole della globalizazzione e invece generò il popolo di seattle, il movimento no-global.
    Tutti i gruppi della zona vennero timbrati con il logo GRUNGE. (Ma i Mudhoney e i Pearl Jam che ci azzeccano? come direbbe il ministro Di Pietro).
    Naturalmente non si può negare che le band di Seattle e i musicisti provenienti da ogni parte degli States, che si catapultarono nello stato di Washington (es. Eddie Vedder from San Diego), pubblicarono numerosi capolavori.
    Nessuno può negare che i Nirvana di Kurt Cobain rappresenteranno nei libri della storia della musica, e forse non solo, il movimento Grunge e gli anni 90.
    La morte di Cobain ha generato il mito, come Marilyn, Jim Morrison, Che Guevara…….
    Ad ogni modo la voce di kurt, le melodie, le frasi ripetute all’ossessione, i riff taglienti, gli assoli di chitarra aboliti e sostituiti con la semplice melodia del brano e tanti rumorosi larsen, il batterista migliore di tutti i tempi (ovviamente a mio parere, Keith Moon moderno), saranno le ragioni che mi faranno amare per sempre il trio di seattle, la mia band preferita.

    Io ricorderò sempre il mal di stomaco di quel maledetto 4 aprile 1994, lui smise di averlo io cominciai……

    “E sapevi di Kirk O’Bane.”
    “Il calciatore?”
    “Tranne che non credo che sia un calciatore. Ellie mi avrà fatto uno di quegli scherzi che fai tu.”
    “Ma di nome fa Kirk?”
    “Mi sembra di si.”
    “Kurt Cobain, imbranato.”
    “Chi è Kurt Cobain?”
    “Il cantante dei Nirvana.”
    “Sapevo che doveva essere un cantante. Capelli ossigenati? Assomiglia a Gesù?”
    “Si può darsi.”
    “Eccoci allora” disse Marcus trionfante “Sapevi anche chi è.”
    “Tutti lo sanno”

    From Un ragazzo di Nick Hornby.
    (chi non l’avesse letto…….)

    #18218
    memory
    Partecipante

    mmm…che la morte abbia consolidato la fama di questo gruppo penso sia palese..ma nn dobbiamo assolutamente dimenticare che la musica dei nirvana ha veramente cambiato la storia del rock. ha portato delle sonorita completamente nuove…o si è fatta eco di un genere che non era molto preso in considerazione
    inoltre la capacita espressiva dei testi e della musica ha fatto dei nirvana uno dei migliori gruppi esistenti…forse perche hanno puntanto molto sulla creativita,sull estrinsecare continuo delle proprie emozioni..sul non porre limiti…è questo che fa di loro un gruppo veramente speciale.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 19 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.